venerdì 19 febbraio 2010

"Profe, la prego di lasciar perdere. R ha pienamente ragione. Sono un completo spreco di spazio."

10 commenti:

  1. ma coooooooosa stai dicendo????!!

    ma stiamo scherzando?


    No, scusa=)
    rieccomi. Ciao^^

    Mannaggia..da quant'è che nn ti sento??
    Sorry...periodaccio.
    Ma sono sempre qui a dirti che TI VOGLIO BENEEEEEEE!!!

    RispondiElimina
  2. Tu uno spreco? Uno spreco è la persona che ha osato dire una cosa del genere... Eh, purtroppo non tutti connettono il cervelo prima di muovere la lingua... lascia perdere certa gente, bellissima... Io tante cose non lo so, ma che tu non sei uno spreco lo so per certo!

    RispondiElimina
  3. nessuno è indispensabile...ma ricorda che ognuno di noi...nel suo piccolo...nel suo mondo...è utile..utile davvero...
    dobbiamo solo imparare ad utilizzare queta nostra utilità...che per adesso è solamente qualcosa di idealmente apparente...
    fino a quel momento è normale sentirsi uno spreco...ma se razionalizzi un po..non è cosi...stai sicura...

    =)

    RispondiElimina
  4. Bè, allora viva lo spazio sprecato!!!
    Tu sei preziosissima cucciola.
    Le persone hanno le loro motivazioni se parlano a caso, la cosa importante è che TU sia consapevole di quanto sei importante.
    NON TE LO DIMENTICARE.

    Ti voglio bene.

    RispondiElimina
  5. NOn ascoltare assolutamente quello che dicono persone poco dotate di cervello, poco intelligenti, poco umane.NOn sentire,ignora!
    ti sono vicina!
    http://pro-anoressia.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Venite in questo blog. Quando vorrete cercare aiuto,qui lo troverete.

    http://www.wefree.it/blog/1181

    Giulina

    RispondiElimina
  7. Tesoro mioooooooooooooo! Che bello sentirti! Controlla la posta di casa nei prossimi giorni....^^
    Non vedo l'ora di risentirti, mi manca un sacco la mia sorellina!
    Uno spreco di spazio? Sei il miglior spazio occupato di questo mondooooooo! Per me lo sei, ti voglio un bene immenso!
    Hai proprio ragione, viaggiare aiuta a uscire da questa gabbia, ci fa sentire libere, chissà, un giorno magari un viaggietto insieme ce lo facciamo....
    Ti abbraccio fortissimo!

    RispondiElimina
  8. Che brutta frase.. ma devo dire che la tua replica, decisamente inchioda chi l'ha detta al fatto che lo spazio lo dovrebbe sgombrare lui.. o lei.

    : )

    RispondiElimina
  9. Incontri
    Il prossimo incontro è fissato il 7 marzo a Bologna.

    E il sucessivo incontro è fissato il 21 marzo a Verona.

    Fate sapere chi parteciperà. Grazie.

    RispondiElimina
  10. Ciao piccolina, ho letto solo ora il tuo commento.
    Nemmeno io sono passata molto spesso ultimamente, ma neanche sul mio stesso blog.
    Mi addolora sentirti così triste, specie dopo che ti avevo sentita piu' serena poco tempo fa'...
    Ma certo che sopravviverai, non lasciarti sopraffare dal dolore, se reagisci ne uscirai piu' forte, con qualche cicatrice di troppo, ma piu' forte...
    Mi piacerebbe sapere chi e' lo/a sciagurato/a autore/ice di quella frase nei tuoi confronti.
    Spero che il/la prof non ti abbia ascoltata e abbia fatto la sua parte,mettendo al suo posto quell'essere superficiale!
    Anch'io sto attraversando un periodo un po' difficile, ma non ho perso la capacita' di indignarmi di fronte a certi elementi.
    Chi parla per niente secondo me e' un vero spreco di spazio, esorbitante.
    Ti voglio bene tesoro, cerca di stare su.
    Un abbraccione!

    RispondiElimina